Le spondiloartriti. Reumatologo e Radiologo a confronto

Casabianca di Fermo, 20 Dicembre 2021
Hotel Royal

Referente Scientifico: Dott.ssa Antonella Farina

Ore Formative  4 

Crediti ECM  4 

ID ECM  336061 

Il corso si rivolge agli specialisti che si occupano dell’inquadramento diagnostico delle malattie muscoloscheletriche: reumatologi, radiologi, ortopedici, fisiatri. Sebbene la clinica sia fondamentale per l’inquadramento diagnostico, la rapida evoluzione della diagnostica per immagini permette di ottenere preziose e insostituibili informazioni per l’inquadramento clinico del paziente. L’impiego di tecniche di imaging sensibili, quali l’ecografia, la risonanza magnetica e la tomografia computerizzata ha fornito un contributo decisivo allo studio delle malattie muscoloscheletriche, sia nella diagnosi, nella terapia che nel follow up. Un corretto impiego delle diverse metodiche, oggi disponibili, comporta la necessità di un’ampia base di conoscenze di tipo multidisciplinare ed una collaborazione stretta fra specialisti Reumatologi e Radiologi. Le relazioni, che si propongono di essere improntate alla massima praticità, sono tenute da medici specialisti ed esperti nel campo degli argomenti trattati. Il corso prevede anche una tavola rotonda che mette a confronto i diversi specialisti coinvolti nella gestione del paziente con malattie muscoloscheletriche.